15 Settembre 2018: a Friuli Doc per il piacere di esserci! - 1 Day

udine

Nella seconda metà di Settembre, il nostro girovagare ci porta a Udine tra vicoli medioevali e architetture di stampo veneziano. Ma non solo, ci porta in questo lembo a nord d’Italia che è  la patria del Friuli in cui si parla ancor oggi quella sua lingua oramai millenaria e riconosciuta quasi ovunque.

Arrivare a Udine in questo periodo dell’anno, comunque, non è un momento come tanti altri. Per il capoluogo friulano e l’intero Friuli, del resto, questa non è una settimana qualsiasi. Ma è la settimana più lunga dell’anno. La più bella, quella in cui la città intera rivive i sapori e le tradizioni di un tempo regalandoli, con un pizzico di magia, anche ai tantissimi visitatori che la raggiungono, con tutti i mezzi, per l’occasione e per il piacere di esserci.

Per 4 giorni, infatti, a Udine viene “catapultato” quell’evento unico nel suo genere e conosciuto ovunque con il nome di Friuli Doc. Ossia una bellissima kermesse enogastronomia che offre ai visitatori l’allettante occasione di assaggiare i tesori dell’enogastronomia friulana coniugandola a imperdibili appuntamenti come mostre, spettacoli, convegni, esposizioni artistiche e produzioni artigianali, sempre nel rispetto delle più antiche tradizioni locali.

Passeggiare per Udine, per noi tutti è stato un autentico peccato di gola che ha stuzzicato curiosità, gusti e piaceri che non sempre troviamo anche a casa nostra.

Essere a Udine in quest’occasione è stata anche una bellissima occasione per far visita ad alcuni amici friulani del nostro gruppo ma è stato anche una grande opportunità per perdersi tra le viuzze e le piazze  senza una meta ben precisa.

L’importante, del resto, era esserci per stare assieme, divertirsi, scherzare e respirare quei profumi e quei sapori che solo i tanti stand e chioschi presenti nelle vie del Centro ci hanno saputo offrire e far apprezzare come poche volte ci e’ capitato.

Ma non solo, per molti di noi, è stata anche una bellissima opportunità per assaggiare i più squisiti prodotti tipici friulani, quali il prosciutto di San Daniele e di Sauris, il formaggio Montasio, il frico, i cjarsons, i vini e le grappe.

Unica nota stonata del nostro Friuli Doc? Anche per questa volta la giornata e’ trascorsa troppo velocemente. Era arrivata sera inoltrata, e non c’e’ne eravamo neppure accorti eppure era già tempo di salutarsi e dirsi “Arrivederci”. O meglio, come dicono da queste parti,  avremmo potuto dirci semplicemente “Mandi!”

Link città di Udine: online

Link di Friuli Doc: online.

You can send your inquiry via the form below.

Trip Facts

  • Treno
  • 6